DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali >
Tesi di dottorato in scienze matematiche e fisiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/920

Title: Studio delle implicazioni dell’omeostasi del rame in patologie neurodegenerative
Other Titles: Study on the involvement of altered copper homeostasis in neurodegenerative disorders
Authors: Rossi, Luisa
Cabibbo, Andrea
Arciello, Mario
Keywords: copper
neurodegeneration
mitochondria
Alzheimer
Amyotrophic Lateral Sclerosis
Superoxide Dismutase
Ceruloplasmin
Nitric Oxide
Issue Date: 7-Jul-2009
Abstract: Numerose patologie neurodegenerative sono caratterizzate da danni ossidativi, alterazioni dell’omeostasi di metalli di transizione ed infiammazione. Il sistema nervoso centrale, come altri distretti corporei, presenta una complessa rete proteica deputata allo stretto controllo della distribuzione e della reattività del rame, un metallo di transizione essenziale e potenzialmente tossico. Il rame e/o la sua alterata omeostasi sembrano implicati nell’eziologia di numerose patologie neurodegenerative; questo studio ha riguardato alcuni aspetti dell’implicazione dell’alterata omeostasi del rame nella malattia di Alzheimer (AD) e nella Sclerosi Laterale Amiotrofica di origine familiare (SLAf). Il coinvolgimento del rame nell’AD è ancora dibattuto, tuttavia i nostri risultati rafforzano la nozione di uno squilibrio sistemico dell’omeostasi del rame nei pazienti AD, evidenziando un aumento di rame in fibroblasti provenienti da espianti cutanei; inoltre, abbiamo rilevato una ridotta attività d...
Description: 21. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/920
Appears in Collections:Tesi di dottorato in scienze matematiche e fisiche

Files in This Item:

File Description SizeFormat
TESI DOTTORATO XXI CICLO Arciello Mario.pdf2900KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.