DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Medicina e Chirurgia >
Tesi di dottorato in medicina >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/862

Title: Natural inhibitors of FAAH: a proposed mechanism for the modulation of their activity
Authors: Maccarrone, Mauro
Amadio, Daniele
Keywords: marijuana
endocannabinoids
anandamide
lipoxygenase
methylation
Issue Date: 20-Apr-2009
Abstract: Gli endocannabinoidi sono una classe di composti lipidici con funzioni neuro- ed immuno-modulatorie identificati di recente. Sono chiamati “endocannabinoidi” poiché sono in grado di legare ed attivare gli stessi recettori attivati dal Δ9-tetraidrocannabinolo (THC), il principio attivo dell’hashish e della marijuana. Nel corso degli ultimi anni sono stati individuati e caratterizzati diversi enzimi responsabili della biosintesi e della degradazione degli endocannabinoidi e ci si riferisce complessivamente a questi con il termine di “sistema endocannabinoide”. L’anandamide (AEA), uno degli endocannabinoidi più studiati, viene principalmente inattivata dalla idrolasi delle ammidi degli acidi grassi (fatty acid amide hydrolase, FAAH). Tuttavia, in alcuni tipi di cellule come piastrine e leucociti, un metabolismo ossidativo addizionale è stato descritto per questa classe di composti. L’azione della lipossigenasi (LOX) sulla anandamide genera idroperossianandamidi (HpAEA), le quali sono vel...
Description: 21. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/862
Appears in Collections:Tesi di dottorato in medicina

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesi completa.pdf885KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.