DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Medicina e Chirurgia >
Tesi di dottorato in medicina >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/755

Title: Utilizzo di sangue periferico come fonte alternativa al sangue midollare per il monitoraggio della malattia minima residua nella Leucemia Mieloide Acuta
Other Titles: Monitoring of minimal residual desease in adult acute myeloid leukemia using peripheral blood as an alternative source to bone marrow
Authors: Venditti, Adriano
Mazzone, Carla
Keywords: acute myeliod leukemia
Issue Date: 15-Jan-2009
Abstract: L’identificazione della MMR mediante CFMP utilizzando sangue midollare ha fornito utili indicazioni prognostiche in pazienti adulti affetti da LAM. L’attuale interesse è volto a verificare l’impiego di sangue periferico (SP) come possibile fonte alternativa al midollo osseo. Recenti studi hanno dimostrato come la determinazione della malattia minima residua (MMR) sia utile per una più appropriata modulazione della stessa. Ciò fonda sul presupposto che la presenza in circolo di cellule leucemiche al momento della RC morfologica, può essere correlata con la persistenza midollare di cellule leucemiche, oppure con la precoce immissione in circolo delle stesse, espressione quest’ultima di maggiore aggressività di malattia. PAZIENTI E METODI: Nello studio sono stati inclusi 50 pazienti affetti da LAM de novo. La valutazione della MMR è stata effettuata al termine della terapia d’induzione in 50 campioni di SP e 50 di MO. Due pazienti di 50 sono recidivati precoce...
Description: 20. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/755
Appears in Collections:Tesi di dottorato in medicina

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Dottorato.pdfTables and graphs315KbAdobe PDFView/Open
Tesi dottorato.pdfThesis130KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.