DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Giurisprudenza >
Tesi di dottorato in giurisprudenza >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/688

Title: L'actio quod metus causa: peculiarità e aspetti problematici legati alla tutela del soggetto al quale è stato indotto metus
Other Titles: The actio quod metus causa: peculiarities and problematic aspects of the protection for the victim of metus
Authors: Schipani, Sandro
Calore, Emanuela
Keywords: metus
vis
diritto romano
violenza
actio quod metus causa
minaccia
Issue Date: 11-Nov-2008
Abstract: Nella prima parte della tesi è analizzata la clausola edittale sul metus riportata in D.4,2,1 e la fattispecie con essa tutelata; ci si chiede quali strumenti a tutela della vittima della violenza il pretore avesse introdotto con tale clausola edittale. La soluzione proposta è che anche l'a.q.m.c., insieme alla in integrum restitutio e alla exceptio metus, dipendesse dal ratum non habebo. Si considera, poi, la ricostruzione palingenetica del commento di Ulpiano all'editto sul metus, dalla quale emerge come il giurista tenti di circoscrivere le ipotesi in cui il metus fosse giuridicamente rilevante, fissandone i presupposti: gravità del male minacciato; contrarietà al diritto e illiceità della minaccia; serietà del male minacciato; effettiva formulazione della minaccia; esistenza di un danno; esistenza di un nesso causale diretto tra minaccia e negozio o comportamento estorto. Da ciò si evince come l'attenzione dei giuristi fosse concentrata sulla vittima della violenza, piuttosto che...
Description: 18. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/688
Appears in Collections:Tesi di dottorato in giurisprudenza

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesi di dottorato.pdf2908KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.