DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali >
Tesi di dottorato in scienze matematiche e fisiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/498

Full metadata record

DC FieldValueLanguage
contributor.advisorSagnotti, Augusto-
contributor.advisorSundell, Per-
contributor.authorIazeolla, Carlo-
date.accessioned2008-05-16T09:35:33Z-
date.available2008-05-16T09:35:33Z-
date.issued2008-05-16T09:35:33Z-
identifier.urihttp://hdl.handle.net/2108/498-
description20. cicloen
description.abstractQuesta Tesi descrive in un certo dettaglio le principali caratteristiche dei campi di gauge di spin elevato. Dopo alcuni richiami introduttivi, che includono le diverse formulazioni della teoria libera, passo ad una descrizione delle equazioni di Vasiliev, focalizzando in modo particolare sulla loro struttura algebrica, che viene trattata in modo piuttosto generale. Seguono poi i risultati originali di questa Tesi. Nel Capitolo sei, le equazioni di Vasiliev a quattro dimensioni vengono formulate in spazi-tempo con segnatura (4-p,p) e costante cosmologica non nulla, e se ne trovano alcune nuove soluzioni esatte. Oltre alle soluzioni massimamente simmetriche, tra cui lo spazio-tempo di de Sitter, troviamo: (a) deformazioni SO(4 - p, p)- invarianti, che dipendono da un parametro continuo ed infiniti parametri discreti ed includono una metrica degenere di rango uno; (b) soluzioni non massimamente simmetriche con tensori di Weyl e campi di gauge di spin elevato nulli, che differiscono dalle soluzioni massimamente simmetriche nel settore dei campi ausiliari; e (c) soluzioni dei modelli chirali con una torre di infiniti tensori di Weyl proporzionali a prodotti totalmente simmetrici di due spinori parametrici. Queste ultime sono, apparentemente, le prime soluzioni in quattro dimensioni con campi di spin elevato non nulli. Il Capitolo sette è dedicato ad un'analisi del contenuto dei "master fields" - ovvero le variabili in termini delle quali le equazioni di Vasiliev sono scritte - in rappresentazioni irriducibili dell'algebra di isometria dello spazio-tempo di "background". Le rappresentazioni a massa nulla di peso minimo di quest'ultima possono essere realizzate sia come prodotti di due singletoni che come "master fields" a valori nell'algebra inviluppante con energia e spin fissati. Si mostra che queste due descrizioni sono legate da una mappa di "riflessione". Tuttavia, i "master fields" contengono ulteriori rappresentazioni generate a partire da stati "statici" (con energia nulla). Il prodotto di due "master fields" è in generale divergente, e si propone dunque uno schema di regolarizzazione delle interazioni tra campi di spin elevato all'interno del formalismo di Vasiliev.en
description.abstractThis Thesis describes in some detail the basic features of higher-spin gauge fields. After presenting some introductory material, that includes the different formulations available at the free level, I turn to a description of the Vasiliev equations, especially focusing on their algebraic structure, which is treated in some generality. Then, the original results of the Thesis are collected and discussed. In Chapter six, the four-dimensional Vasiliev equations are formulated in space-times with signature (4-p, p) and nonvanishing cosmological constant, and some new exact solutions are found. Apart from the maximally symmetric solutions, including de Sitter space-time, we find: (a) SO(4 - p, p) invariant deformations, depending on a continuous and infinitely many discrete parameters, including a degenerate metric of rank one; (b) non-maximally symmetric solutions with vanishing Weyl tensors and higher-spin gauge fields, that differ from the maximally symmetric solutions in the auxiliary field sector; and (c) solutions of the chiral models with an infinite tower of Weyl tensors proportional to totally symmetric products of two principal spinors. These are apparently the first exact 4D solutions with nonvanishing massless higher-spin fields. Chapter seven is devoted to an analysis of the content of the "master fields" - i.e., the variables that enter the Vasiliev equations - in terms of irreducible representations of the background isometry algebra. Massless lowest-weight representations of the latter can be realized either as a two-singleton composites or enveloping-algebra "master fields" with fixed energy and spin. It is shown that these two descriptions are related by a reflector map. However, the "master fields" comprise additional representations generated from static states (with vanishing energy). The "master fields" have in general divergent products, and we propose a scheme for regularizing the higher-spin interactions within Vasiliev's formalism.en
format.extent1115419 bytes-
format.mimetypeapplication/pdf-
language.isoenen
subjectfield theoryen
subjecthigher-spin fieldsen
subjecthigher-spin gauge theoriesen
subjectVasiliev's equationsen
subjecthigher-spin algebrasen
subject(A)dS space-timeen
subjectVasiliev's equations : exact solutionsen
subjectnon-compact groups representationsen
subjectcompact groups representationsen
titleOn the algebraic structure of higher-spin field equations and new exact solutionsen
typeDoctoral thesisen
degree.nameDottorato in fisicaen
degree.levelDottoratoen
degree.disciplineFacoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturalien
degree.grantorUniversità degli studi di Roma Tor Vergataen
Appears in Collections:Tesi di dottorato in scienze matematiche e fisiche

Files in This Item:

File Description SizeFormat
PhD Thesisv2.pdf1089KbAdobe PDFView/Open

Show simple item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.