DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Medicina e Chirurgia >
Tesi di dottorato in medicina >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/384

Title: Approccio metodologico nello studio delle impronte papillari riprodotte
Other Titles: Methodological approach in the study of gummy fingerprints
Authors: Arcudi, Giovanni
Iuliano, Gianpaolo
Keywords: impronte artificiali
gummy fingerprints
gelatina
polveri
ninidrina
cianoacrilato
dattiloscopista
dust
ninhydrin
cyanoacrylate
fingerprint expert
Issue Date: 3-Jan-2008
Abstract: Tutti gli studi che si occupano della valutazione delle impronte papillari artificiali, presenti in letteratura, sono finalizzati per lo più alla verifica che queste ultime possano o meno “imbrogliare” diversi sistemi biometrici per l’accesso. Il mio interesse ha riguardato invece la possibilità che tali impronte (quelle riprodotte artificialmente) possano o meno ingannare l’esperto dattiloscopista (Fingerprint Expert) nell’ambito della valutazione dattiloscopica. In effetti, da quanto emerso da questo lavoro è possibile verificare come esistano delle valutazioni che l’operatore può, e deve, tener conto al fine di discriminare correttamente un’impronta vera da una falsa. Al fine dell’ottenimento delle impronte papillari artificiali è stato eseguito il metodo proposto dal gruppo di ricerca condotto da Tsutomu Matsumoto della “Yokohama National University” in Giappone. Con l’aiuto e la cooperazione del legittimo proprietario dell’impronta, è stato ottenuto un negativo dell’impronta attr...
Description: 19. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/384
Appears in Collections:Tesi di dottorato in medicina

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Abstract_Tesi_Dottorato_Scienze Forensi_XIX Ciclo_Iuliano.pdf22KbAdobe PDFView/Open
Tesi_Dottorato_Scienze Forensi_XIX Ciclo_Iuliano.pdf7947KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.