DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Ingegneria >
Tesi di dottorato in ingegneria >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/191

Full metadata record

DC FieldValueLanguage
contributor.advisorNathan Levialdi, Ghiron-
contributor.authorDi Pillo, Francesca-
date.accessioned2005-12-21T10:58:06Z-
date.available2005-12-21T10:58:06Z-
date.issued2005-12-21T10:58:06Z-
identifier.urihttp://hdl.handle.net/2108/191-
description17. cicloen
description.abstractL’evoluzione dei settori industriali caratterizzati dalla presenza di reti infrastrutturali verso contesti oligopolistici ha accresciuto la necessità dell’interconnessione e, nel contempo, ha aumentato la complessità delle interazioni strategiche fra imprese. Oggetto di ricerca della tesi è proprio l’analisi delle scelte strategiche di imprese concorrenti in reti interconnesse e lo studio delle loro interazioni. Tali interazioni strategiche rappresentano un fenomeno complesso. Infatti, la struttura delle reti interconnesse è complicata dalla modalità di accesso che è di tipo “two way”, largamente trattata in letteratura, tra gli altri, da Laffont, Tirole e Armstrong. Inoltre, le imprese appartenenti a reti interconnesse hanno a disposizione due variabili decisionali nella scelta delle loro strategie: il prezzo all’utenza finale e la tariffa d’interconnessione. Tra i settori che si caratterizzano per la presenza di reti infrastrutturali, principalmente quelli dei servizi di pubblica utilità, si è scelto, come oggetto di studio, quello della telefonia fissa internazionale, poiché presenta alcune rilevanti peculiarità. E’ interessante, infatti, l’analisi dell’interconnessione tra operatori appartenenti a due Stati che possono essere differenti sotto vari punti di vista: perché caratterizzati da diversi contesti di mercato, vincoli legislativi, dimensioni dei bacini d’utenza. E’ interessante, quindi, analizzare come i cambiamenti di una variabile microeconomica di un Paese derivanti sia dalle scelte strategiche dei singoli operatori sia da interventi di tipo regolatorio possano causare molteplici effetti nei confronti degli operatori del Paese ad esso interconnesso. Nel settore della telefonia internazionale la concorrenza si svolge su due stadi: a livello nazionale per conquistare gli utenti dei servizi telefonici internazionali, e a livello internazionale, per stipulare gli accordi più convenienti con gli operatori esteri relativi alla terminazione delle chiamate internazionali. Tale contesto competitivo è stato modellizzato al fine di indagare l’interazione economica tra gli operatori dei diversi Paesi e si sono analizzate le relazioni esistenti tra le scelte strategiche di operatori appartenenti a Paesi diversi. In particolare si è considerata una struttura di mercato asimmetrica poiché rispecchia l’evidenza empirica che caratterizza molti Paesi industrializzati, dove il contesto competitivo è rappresentato dalla presenza di un incumbent sul mercato (normalmente l’ex monopolista). Il lavoro di tesi si articola in diversi step. In primis, definite come variabili decisionali il prezzo all’utenza finale e la tariffa d’interconnessione, si individuano le possibili scelte strategiche adottabili dagli operatori di telefonia internazionale. In secondo luogo, si analizzano quali sono gli effetti, in termini di profitto e di quote di mercato, derivanti dalle strategie adottate dagli operatori aventi dimensioni relative diverse. Più nello specifico si analizzano le strategie che l’incumbent potrebbe attuare al fine di ostacolare la contendibilità del mercato, richiedendo di conseguenza un intervento regolatorio.en
description.abstractThe evolution of the infrastructurial industries toward oligopolistic markets has increased the necessity of the interconnection and the complexity of the strategic interactions among enterprises. Object of this thesis is the analysis of the strategic choices of enterprises that operate in interconnected networks and the study of their interactions. Such strategic interactions represent a complex phenomenon. In fact, the interconnected networks are characterized by "two way" access that is largely treated in literature (Laffont, Tirole and Armstrong). Moreover, the interconnected networks have two key variables in the choice of their strategies: the retail price and the interconnection charge. Among the sectors of public utilities, I have chosen, as object of study, that of the international fixed telephony, since it has some important peculiarities. In fact it is interesting the analysis of the interconnection among networks belonging to two States different under various points of view: market contexts, legislative ties, catchment area dimensions. Therefore, it is interesting the analysis of the impact of microeconomic variables of a Country on network’s choices in the interconnected Country.en
format.extent89493 bytes-
format.extent74353 bytes-
format.extent74426 bytes-
format.extent87274 bytes-
format.extent328856 bytes-
format.extent753250 bytes-
format.extent200248 bytes-
format.extent150905 bytes-
format.extent109231 bytes-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
format.mimetypeapplication/pdf-
language.isoiten
subjecttariffa d’interconnessioneen
subjecttelefonia mobileen
subjectAccesso two wayen
subjectConcorrenza tra imprese infrastrutturalien
subjecttelefonia internazionaleen
subject.classificationING-IND/35; Ingegneria economico-gestionaleen
subject.ddc658.5; ingegneria industriale gestionaleen
titleLa competizione nelle reti interconnesse: aspetti teorici ed applicativi nel settore della telefonia internazionaleen
typeDoctoral thesisen
degree.nameDottorato in ingegneria economico gestionaleen
degree.levelDottoratoen
degree.disciplineFacoltà di ingegneriaen
degree.grantorUniversità degli studi di Roma Tor Vergataen
Appears in Collections:Tesi di dottorato in ingegneria

Files in This Item:

File Description SizeFormat
introduzione.pdf87KbAdobe PDFView/Open
indice.pdf72KbAdobe PDFView/Open
frontespizio.pdf72KbAdobe PDFView/Open
conclusioni.pdf85KbAdobe PDFView/Open
capitolo 4.pdf321KbAdobe PDFView/Open
capitolo 3.pdf735KbAdobe PDFView/Open
capitolo 1.pdf195KbAdobe PDFView/Open
capitolo2.pdf147KbAdobe PDFView/Open
bibliografia.pdf106KbAdobe PDFView/Open

Show simple item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.