DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Economia >
CEIS - Centre for International Studies on Economic Growth >
Quaderni >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/165

Full metadata record

DC FieldValueLanguage
contributor.authorMessori, Marcello-
date.accessioned2005-12-05T12:15:00Z-
date.available2005-12-05T12:15:00Z-
date.issued2001-11-
identifier.urihttp://hdl.handle.net/2108/165-
description.abstractL’obiettivo del presente lavoro è di esaminare gli effetti che le aggregazioni bancarie, realizzatesi nel corso degli anni Novanta in Italia, hanno avuto per l’efficienza del sistema finanziario, per la sua competitività e per il suo assetto proprietario. L’analisi descrittiva effettuata mostra che, a differenza della controversa evidenza empirica emersa in altri sistemi nazionali, nel caso italiano le aggregazioni bancarie si sono accompagnate a una positiva dinamica nell’efficienza e nella competitività. Ciò non implica, però, che sia possibile imputare semplici nessi di causa ed effetto fra questi fenomeni. Le stesse caratteristiche dei processi di aggregazione, che solo negli anni più recenti hanno investito i maggiori gruppi bancari italiani, suggeriscono spiegazioni più articolate. Inoltre, alle aggregazioni bancarie italiane si sono associati aspetti negativi; in particolare, la crescente inefficienza nella struttura di proprietà che non ha trovato soluzione in adeguate forme di governo.en
format.extent702317 bytes-
format.mimetypeapplication/pdf-
language.isoiten
publisherCEISen
relation.ispartofseriesQuaderni CEIS; 151-
subject.classificationSECS-P/11; Economia degli intermediari finanziarien
titleLa concentrazione del settore bancario: effetti sulla competitività e sugli assetti proprietarien
typeArticleen
subject.jelG21; Banks, other depository institutions, mortgagesen
Appears in Collections:Quaderni

Files in This Item:

File Description SizeFormat
151.pdf685KbAdobe PDFView/Open

Show simple item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.