DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Ingegneria >
Tesi di dottorato in ingegneria >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1405

Title: Innovative methods and technologies to detect and monitor chemical substances locally or remotely with active optical technologies
Authors: Gaudio, Pasqualino
Martinelli, Eugenio
Ventura, Piergiorgio
Keywords: multiwavelenght dial
mini Lidar
chemical weapons
fingerprint
CO2 laser
IR spectroscopy
multivariate statistical analysis
neural network
multipass cell
Issue Date: 6-Aug-2010
Abstract: L’aumento del terrorismo e delle guerre asimmetriche inducono a cercare strumentazioni, know how ed informazioni che possano essere utili per rilevare ed identificare le molecole pericolose più rapidamente e lontano possibile. Il “multiwavelenght DIAL” è una delle tecnologie ottiche più performanti per l’individuazione remota . Per tale obbiettivo è necessario un database dei fingerprint e un buon metodo di analisi che sia in grado di riconoscere una sostanza tra molte differenti che mostrano caratteristiche simili. Un mini Lidar che sia in grado di dare un allarme precoce tutte le volte che qualcosa di strano si trovi in atmosfera è un altro elemento utile. Un allarme precoce seguito dal riconoscimento usando la più complicata tecnologia Multiwavelenght Dial sembra essere la soluzione migliore anche a confronto con i dispositivi esistenti. Allo scopo di riconoscere l’anomalia in atmosfera una tecnica di analisi multivariata è proposta. In questa tesi nel capitolo uno vi è una de...
Description: 22. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/1405
Appears in Collections:Tesi di dottorato in ingegneria

Files in This Item:

File Description SizeFormat
tesi 22-06-10.pdf9332KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.