DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Giurisprudenza >
Tesi di dottorato in giurisprudenza >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1281

Title: Del deber del acreedor de evitar o mitigar el daño
Other Titles: The creditor's duty to avoid or mitigate the damages
Il dovere del creditore di evitare o mitigare il danno
Authors: Schipani, Sandro
San Martín Neira, Lilian Cecilia
Keywords: responsabilità civile
quantum respondeatur
risarcimento
danno evitabile
colpa della vittima
diligenza
sistema giuridico latinoamericano
Issue Date: 14-Jun-2010
Abstract: Di fronte al mancato adempimento dell’obbligazione o, più in generale, del fatto lesivo, sorgono per il creditore/danneggiato due potenziali alternative: rimanere fermo davanti alla situazione di danno, oppure far in modo che questa rimanga nei limiti del danno inevitabile. Davanti a queste alternative, certamente, il danneggiato è libero per decidere se agire o meno, ma è legittimo chiedersi se in certa misura la sua attuazione non sia doverosa, o quando meno, se non abbia il bisogno di agire, in modo di no poter trasferire al responsabile per il fatto lesivo i danni che la sua attuazione era in grado di evitare. Questa ultima è la soluzione espressamente accettata da alcuni ordinamenti giuridici, in specifico: ABGB (1811) § 1304; BGB (1900) §254; Codice delle obbligazioni svizzero (1911), art. 44; Codice civile italiano (1942), art. 1227; Codice olandese (1992), art. 6:101; Codice del Quebec (1994), art. 1479; così come Principi UNIDROIT, art. 7.4.8, Principi di diritto europeo dei c...
URI: http://hdl.handle.net/2108/1281
Appears in Collections:Tesi di dottorato in giurisprudenza

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesis_doctoral_A4.PDF5097KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.