DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Lettere e Filosofia >
Tesi di dottorato in lettere e filosofia >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1276

Title: Contatti e affinità tra James Joyce e Luigi Pirandello
Other Titles: Contacts and affinities in James Joyce and Luigi Pirandello
Authors: Brincat, Giuseppe
Caputo, Rino
Boldrini, Lucia
Chircop, Karl
Keywords: Joyce
Pirandello
modernismo
genere
teatro
narrativa
sicilianità
Irishness
epifania
silenzio interiore
pagliaccio
künstlerroman
Issue Date: 8-Jun-2010
Abstract: Lo scopo di questa tesi è di analizzare le affinità tematiche e narrative tra le opere di James Joyce e di Luigi Pirandello per capire ulteriormente il loro contributo al modernismo. Dopo un breve sguardo ai pochi contatti biografici e all’attenzione che la critica ha riservato a questo rapporto durante gli ultimi settanta anni, identifico tre tendenze operative di base presenti nel loro canone: la revisione e il recupero del genere romanzesco e teatrale, lo spostamento dello spazio oggettivo della narrazione verso la mente del personaggio, il senso di incompiutezza che l’opera assume di fronte al linguaggio della rappresentazione. Per capire meglio queste tre tendenze in Joyce e Pirandello mi servo della distinzione di Lyotard sull’impresentabile moderno e postmoderno. Dopo aver stabilito i nessi tra queste tre tendenze operative, nei restanti quattro capitoli della tesi cerco le affinità specifiche nella tematica e nei meccanismi narrativi delle opere di Joyce e Pirandello che sen...
Description: Dottorato congiunto Università degli studi di Roma Tor Vergata, Facoltà di lettere - University of Malta, Faculty of Art
URI: http://hdl.handle.net/2108/1276
Appears in Collections:Tesi di dottorato in lettere e filosofia

Files in This Item:

File Description SizeFormat
TESI - Karl Chircop - PDF - VERSION - 5.pdf5339KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.