DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Lettere e Filosofia >
Tesi di dottorato in lettere e filosofia >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1196

Title: Musica e colonialismo nell’Italia fascista (1922-1943)
Other Titles: Italian music and colonialism during the Fascist Era (1922-1943)
Authors: Pozzi, Raffaele
Abbonizio, Isabella
Keywords: colonialismo fascista
colonial/postcolonial studies
politica culturale fascista
etnografia musicale coloniale
opere musicali coloniali
Issue Date: 1-Mar-2010
Abstract: L’esperienza coloniale italiana si esaurisce nell’arco di sessant’anni, tra la seconda metà dell’Ottocento e la prima del Novecento (1882-1943). Dopo una prima fase sotto il governo liberale, durante l’ultimo ventennio la politica imperialista dell’Italia è guidata dal governo fascista. Attraverso i potenti mezzi di propaganda del regime il discorso coloniale, già diffuso e capillare, investe ogni ambito del sapere, compresa la musica d’arte. Solo a partire dall’ultimo ventennio del secolo scorso gli studi sul colonialismo italiano, stimolati dai cultural studies, hanno conosciuto una rinascita. Campi disciplinari tradizionalmente assenti, quali le scienze sociali e le arti, partecipano al dibattito. Tuttavia, fino ad oggi, la musicologia si è mantenuta piuttosto estranea all’argomento, limitandosi quasi esclusivamente a rilevare gli effetti delle misure sanzioniste sulla programmazione musicale, sorvolando, al di là di singoli casi isolati, sulle ripercussioni del colonialismo in a...
Description: 21. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/1196
Appears in Collections:Tesi di dottorato in lettere e filosofia

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesi_completo_invio_compresso.pdf13763KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.