DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Medicina e Chirurgia >
Tesi di dottorato in medicina >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1173

Title: Effetto dei campi elettromagnetici a frequenza estremamente bassa sul differenziamento neuronale di cellule AtT20 e NTera-2
Other Titles: Effect of extremely low frequency electromagnetic fields on AtT20 and NTera2 cells neuronal differentiation
Authors: Calissano, Pietro
Lisi, Antonella
De Carlo, Flavia
Keywords: campo elettromagnetico a frequenza estremamente bassa
differenziamento neuronale
neuroni peptidergici
cellule AtT20
cellule NTera2
Issue Date: 13-Jan-2010
Abstract: Il primo obiettivo di questa tesi è stato quello di determinare se l’esposizione ad un campo elettromagnetico a frequenza estremamente bassa (ELF-EMF) di 50Hz ed intensità di flusso magnetico di 2milli Tesla (mT) fosse in grado di influenza la biologia cellulare e molecolare della linea cellulare AtT20/D16V. Le cellule corticotrope pituitarie di topo AtT20/D16V differenziano spontaneamente dopo 5 giorni di coltura in neuroni simil-peptidergici. I valori della concentrazione dello ione calcio ([Ca2+]i) ed il pH (pHi) intracellulari sono stati monitorati tramite sonde raziometriche fluorescenti Indo-1 e SNARF. L’analisi di fluorescenza su singola cellula ha messo in evidenza che l’esposizione al campo ELF-EMF determina un aumento di [Ca2+]i seguito da una diminuzione del pHi. Le analisi effettuate al microscopio elettronica a scansione (SEM) e a trasmissione (TEM) mostrano come l’esposizione ad un campo magnetico di 50Hz, 2mT di 24 ore determini cambiamenti morfologici nella membrana pla...
Description: 22. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/1173
Appears in Collections:Tesi di dottorato in medicina

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesi dottorato F. De Carlo.pdf5706KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.