DSpace - Tor Vergata >
Facolt√† di Giurisprudenza >
Tesi di dottorato in giurisprudenza >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1150

Full metadata record

DC FieldValueLanguage
contributor.advisorPicozza, Eugenio-
contributor.advisorPolice, Aristide-
contributor.authorNapoleone, Andrea-
date.accessioned2009-09-30T08:48:28Z-
date.available2009-09-30T08:48:28Z-
date.issued2009-09-30T08:48:28Z-
identifier.urihttp://hdl.handle.net/2108/1150-
description19. cicloen
description.abstractAnalizzando i peculiari profili normativi della disciplina in materia di opere di preminente interesse nazionale, la tesi giunge alla conclusione di ritenere la normativa sugli appalti di infrastrutture strategiche, non una legislazione "speciale", ma un sottoinsieme settoriale di disposizioni normative, volta per volta utilizzabile dall'interprete, al fine di risolvere problemi ermeneutici e applicativi in tema di appalti di opere pubbliche tout court.en
format.extent865901 bytes-
format.mimetypeapplication/pdf-
language.isoiten
subjectappaltien
subjectopere strategicheen
subject.classificationIUS/10 Diritto amministrativoen
titleGli appalti di grandi opere infrastrutturali: dalla legge obiettivo (L. 443/2001) al terzo decreto correttivo del nuovo codice dei contratti pubblici (D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.)en
typeDoctoral thesisen
degree.nameDiritto pubblicoen
degree.levelDottoratoen
degree.disciplineFacoltà di giurisprudenzaen
degree.grantorUniversità degli studi di Roma Tor Vergataen
date.dateofdefenseA.A. 2008/2009en
Appears in Collections:Tesi di dottorato in giurisprudenza

Files in This Item:

File Description SizeFormat
TESI-1.pdf845KbAdobe PDFView/Open

Show simple item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.