DSpace - Tor Vergata >
Facoltà di Giurisprudenza >
Tesi di dottorato in giurisprudenza >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2108/1059

Title: La promessa dell'obbligazione o del fatto del terzo
Other Titles: The Promise of obligation or act of third person
Authors: Scozzafava, Oberdan Tommaso
Vitale, Angelo
Keywords: promessa
promittente
promissario
terzo
fatto
obbligazione
terzi
mezzi
cura
effectu
risultato
garanzia
garantievertrag
fideiussione
contratto
autonomo
Pothier, Robert Joseph
relatività
effetti
patronage
indennizzo
Issue Date: 31-Aug-2009
Abstract: L’art. 1381 c.c. affida agli interpreti una norma che, disciplinando solo taluni tra gli effetti della promessa dell’obbligazione o del fatto altrui, pone difficili problemi di inquadramento sistematico. L’attuale disposizione del codice trae pedissequamente origine dalle analoghe disposizioni del Code Napoléon e del codice civile italiano del 1865. Fattispecie di natura contrattuale ed a forma libera, la promessa del fatto del terzo si presenta, di regola, quale “frammento di fattispecie”, accedendo ad un più ampio programma negoziale: in tale contesto si inserisce quale clausola-contratto o realizzando un collegamento negoziale con il contratto principale. In questi casi la promessa si caratterizza per l’assenza di un autonomo profilo causale. Di regola la promessa del fatto del terzo assume la struttura del contratto a prestazioni corrispettive; laddove tale corrispettività manchi essa adotta invece lo schema del contratto unilaterale ex art. 1333 c.c.. Per ciò che attiene alla...
Description: 20. ciclo
URI: http://hdl.handle.net/2108/1059
Appears in Collections:Tesi di dottorato in giurisprudenza

Files in This Item:

File Description SizeFormat
La promessa dell'obbligazione o del fatto del terzo.pdf362KbAdobe PDFView/Open

Show full item record

All items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved.